A l'écoute by Jean-Luc Nancy

By Jean-Luc Nancy

Show description

Read Online or Download A l'écoute PDF

Similar audible audiobooks books

Der letzte Joker

Nichts scheint verdächtig, als Gerald Wade an dem Wochenende im Hause Lord Caterhams einem Herzversagen erliegt. Aber als kurz darauf sein Freund Ronald Devereux erschossen wird, macht sich Eileen Caterham, die Tochter des Lords, auf Verbrecherjagd. Ihr einziger Hinweis sind die letzten Worte des Verstorbenen: "Seven Dials".

Bauchlandung

"Ich knie auf dem Parkett vor dem couch und beobachte Luise, wie sie schläft. Ich streiche über den Saum ihres Chiffons, der rau ihren Hals umschließt, rieche sie, ihren vertrauten Geruch, der mich an frisch geschnittenes Gras erinnert. .. " Es sind "Geschichten zum Anfassen", von offener Begierde und verborgenen Gelüsten.

L'arte di insultare

Impara l'Arte di Insultare, di Arthur Schopenhauer, è un abecedario degli insulti, una raccolta di critiche, probabilmente derivanti da sue impressioni e pensieri personali, get well da vari documenti, e messe insieme, dopo los angeles morte del filosofo tedesco. Particolarmente interessante e affascinante è los angeles versione audiolibro, che evidenzia, quanto talento sia necessario in line with esprimere chiaramente l. a. critica, a volte violenta, altre volte sottile e quasi satirica, sulle persone, sulle situazioni e sui comportamenti, tipici dell'epoca in cui lui il filosofo visse, e cioè a cavallo tra il 1880 e il 1900.

Additional resources for A l'écoute

Sample text

Sono sempre stato capace di rispondere di me stesso. Del resto, chi d'altro l'avrebbe fatto? Ora non c'è più nessuno da prendere per il naso. Né Flint, il mio pappagallo, né mia moglie, che non sapevo neppure come si chiamasse. La chiamavo Dolores, perché un nome doveva pur averlo. Lei e Flint sono morti quasi contemporaneamente. Prima Dolores, senza un rumore, senza il minimo preavviso, senza lasciare la minima traccia di vita dietro di sé, come la scia di una nave o la rugiada del mattino. Di colpo non c'era più, come se non fosse mai esistita.

Non c'era mai fine. Fino al giorno in cui, al momento della preghiera della sera in refettorio, mi alzai in piedi dal mio posto per leggere un brano della Bibbia com'eravamo soliti fare la domenica. Aprii le sacre scritture e mi misi a recitare i comandamenti come mi saltavano in mente. Col primo, è chiaro, non c'era molto da fare. Mi era sempre piaciuto così com'era, con un'unica piccola correzione, tanto per sicurezza: Non avrò altro dio all'infuori di me. Quel che combinai con gli altri non me lo ricordo più, ma era ovviamente nello stesso spirito e in ogni caso non in quello santo.

Mia madre cercò davvero di fare del suo meglio, forse anche per me, ma senza dubbio per sé. Era, a quanto ho capito, una donna di bell'apparenza e con la testa sulle spalle. Non è poco, e forse anche troppo, a seconda dei punti di vista, ma tanto bastò a farle sposare un ricco commerciante. Questi mi odiava, ma era scozzese, ragion per cui fui costretto ad andare a scuola e a imparare almeno il latino e la Bibbia. Poteva sempre tornare utile, mi disse. Per quanto strano possa sembrare, aveva ragione.

Download PDF sample

Rated 4.53 of 5 – based on 21 votes